Proposta di approvazione del bilancio

Signori azionisti,

Vi proponiamo di approvare il Bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2009 redatto secondo i principi contabili internazionali IFRS.

Vi proponiamo, inoltre, considerata la necessità di avere riserve disponibili di ammontare sufficiente a coprire i costi di sviluppo non ammortizzati iscritti nell’attivo patrimoniale (ex art. 2426, n. 5 c.c.), di destinare l’utile di euro 46.053.039,63 come segue:

  • per euro 2.302.651,98 a riserva legale;
  • per euro 17.955.814,58 a utili portati a nuovo.
  • per i residui euro 25.794.573,07 a distribuzione di dividendi Subordinatamente all’approvazione assembleare, la Società metterà in pagamento, a partire dal 20 maggio 2010 con stacco cedola in data 17 maggio 2010, un dividendo pari a Euro 0,07 per azione, inclusivo della quota relativa alle azioni proprie ai sensi dell’art. 2357-ter c.c..

 

Milano, 26 febbraio 2010

Per il Consiglio d’Amministrazione

Il Presidente e Amministratore Delegato

Roberto Colaninno

Roberto Colannino